Le truffe sui veicoli su Internet sono in aumento. Cosa riguardano?

I criminali informatici stanno diventando sempre più creativi nei loro metodi e i loro obiettivi ora includono un’ampia gamma di settori. Anche il mercato automobilistico, nonostante le apparenze, è vulnerabile agli attacchi di phishing. Quindi, come puoi evitare di diventare una vittima del crimine informatico e di perdere i tuoi dati? In questo articolo, esploreremo i modi per proteggerti da queste minacce.

Nonostante tutti i discorsi sulla sicurezza informatica, è ancora molto facile cadere in truffe che possono cullarci in un falso senso di sicurezza. Il phishing assume molte forme e viene utilizzato in vari modi: recentemente, i proprietari di auto e i potenziali acquirenti sono diventati sempre più presi di mira. È importante rimanere vigili e adottare misure per proteggersi.

 

Come gli italiani cadono preda dei truffatori

La frode dei dati attraverso varie piattaforme di vendita è un problema ben noto. Tuttavia, i criminali informatici stanno diventando sempre più creativi nell’adattare i loro metodi agli eventi attuali. Di recente, ci sono stati tentativi di phishing di dati, ad es. cofinanziamento dell’acquisto. I truffatori inviavano e-mail con un collegamento a un sito Web falso in cui le vittime potevano richiedere un sussidio, che ovviamente richiedeva loro di fornire informazioni personali.

Un caso particolarmente interessante si è verificato in Italia lo scorso anno. Secondo una dichiarazione rilasciata dalla polizia locale, dopo che un’auto è stata messa in vendita su un sito di annunci economici, molti utenti hanno contattato il venditore manifestando interesse ad acquistare rapidamente il veicolo. Tuttavia, hanno richiesto al venditore di fornire un certificato rilasciato dall’Automobile Club d’Italia, che gestisce il Pubblico Registro Automobilistico (PRA). Per fare ciò, il truffatore ha inviato un collegamento a un sito Web falso in cui il venditore doveva registrarsi e pagare una certa somma di denaro per il certificato. Il certificato non è mai stato ricevuto ei truffatori hanno ricevuto dall’utente circa 9 euro, oltre all’accesso alle informazioni sensibili del venditore, compresi i dati della carta di credito, a cui spesso sono stati addebitati costi non autorizzati, come i canoni di abbonamento.

Commenti degli utenti di Internet su questa truffa che possono essere trovati su Internet:

 

Ripeto quanto già scritto da altri. Non fidarsi.
Il tizio si chiama sempre Alessandro, con una bella foto profilo in famiglia su wapp che mi chiede questa verifica su vincars.info e anche in tono arrogante. Questo il suo numero: +39 342 834 3998. Anche io ho ricevuto questo messaggio: 《Ok molto bene , mi piacerebbe incontrarci in questi giorni perché ho deciso di comprarla senza trattare il prezzo, però questa volta voglio essere sicuro di quello che sto per acquistare . Mi potrebbe fare un rapporto dell’auto perchè il mio meccanico mi ha detto di chiederle questo controllo dell’auto prima di acqustarla , mi ha consigliato questo link… perché offre un controllo completo dell’auto per la quale serve il numero di telaio. Il rapporto fa vedere se l’auto ha avuto dei gravi incidenti , i km reali oppure tentativi di furto.Ti pregherei di offrirmi questo rapporto se sei sicuro che la tua macchina non ha problemi perchè io non posso permettermi di fare questo controllo su ogni auto che desidero acquistare.》
Mi sono anche chiesto: se devi comprare tante auto, vuol dire che poi le rivenderai… chi sei allora? un commerciante? oppure un furbetto che frega i polli?
Ovviamente non ho nemmeno cliccato sul link!

Fonte: Trustpilot

 

Il fenomeno, ci ha provato anche con me, solita … messaggi tranquilli, inizialmente … poi arriva il seguente msg:
“Ok molto bene , mi piacerebbe incontrarci in questi giorni perché ho deciso di comprarla senza trattare il prezzo, però questa volta voglio essere sicuro di quello che sto per acquistare . Mi potrebbe fare un rapporto dell’auto perché il mio meccanico mi ha detto di chiederle questo controllo dell’auto prima di acqustarla , mi ha consigliato questo link visuraveicoli. com perché offre un controllo completo dell’auto per la quale serve il numero di telaio. Il rapporto fa vedere se l’auto ha avuto dei gravi incidenti , i km reali oppure tentativi di furto.Ti pregherei di offrirmi questo rapporto se sei sicuro che la tua macchina non ha problemi perché io non posso permettermi di fare questo controllo su ogni auto che desidero acquistare.”
Dopo aver controllato sul web, ho interrotto la conversazione e bloccato l’utente …

Fonte: Trustpilot

 

Essere consapevoli dei potenziali pericoli derivanti dal download di rapporti da fonti non affidabili o dalla risposta a e-mail sospette è fondamentale. È importante verificare l’autenticità dei siti Web e delle app che richiedono informazioni personali come nome, data di nascita o dettagli della carta di credito. Anche leggere attentamente i termini e le condizioni di un servizio è importante in quanto può impedirci di cedere inconsapevolmente i nostri dati. Mantenere una mentalità vigile è essenziale.

Inoltre, è importante prestare attenzione ai siti Web che offrono rapporti sulla cronologia dei veicoli estremamente economici. Questo è simile alla situazione in Italia, dove agli utenti che hanno acquistato tali rapporti sono stati addebitati i costi di abbonamento. Spesso, le informazioni su queste commissioni possono essere trovate nei termini e condizioni, che molti utenti potrebbero trascurare. È importante considerare se il costo di 1 euro vale per dati affidabili o se stiamo solo cercando di giustificare l’acquisto di un’auto su cui abbiamo gli occhi.

Come verificare in modo sicuro la storia del veicolo?

Molti servizi online affermano di offrire la verifica della storia del veicolo con elevata precisione e protezione sicura dei dati, verificata da vari certificati. Tuttavia, a un esame più attento, si scopre che molti di questi servizi sono ospitati al di fuori dell’Unione Europea e non hanno alcuna politica sulla privacy o sono scritti in una lingua straniera. Inoltre, questi siti Web hanno spesso certificati HTTPS validi, che possono suggerire in modo fuorviante che sono affidabili e sicuri.

Automoli – sito con verifica affidabile e sicura

Automoli è un servizio attivo da molti anni e durante questo periodo ha generato centinaia di migliaia di segnalazioni per un gran numero di clienti. Addebitiamo una tariffa una tantum per i nostri servizi e non richiediamo la registrazione sul nostro sito web. Utilizziamo solo servizi di elaborazione dei pagamenti affidabili e leader e la nostra politica sulla privacy e i termini di servizio sono chiari e di facile comprensione. Le informazioni su di noi sono trasparenti e pubblicamente disponibili. Non richiediamo dati utente non necessari, è necessario solo un indirizzo e-mail. I dati di pagamento sono protetti da un gateway di pagamento affidabile. Tutte le transazioni elettroniche si basano sulla tecnologia SSL. Ci sforziamo di rendere l’utilizzo del servizio di Automoli un’esperienza piacevole e sicura per gli utenti.

Pertanto, è importante verificare prima la credibilità di un sito Web e considerare se vogliamo lasciare lì i nostri dati. Pochi servizi come automoli.com hanno una politica sulla privacy e termini di servizio trasparenti. È anche importante verificare con quali operatori di pagamento lavorano e se richiedono la registrazione per accedere ai loro servizi.

In questo articolo

Fino al 20% di ricarica gratuita

Accesso rapido ai rapporti sulla storia del veicolo.

B 2 B
Controlla lo storico del veicolo

Entra nel programma di affiliazione Automoli e guadagna con noi!

I nostri social
Popolare sul blog