Controllo incidenti auto: perché è importante e come richiedere lo storico auto

Controllo Numero Telaio Auto
In questo articolo

Prima dell’acquisto di una vettura, in particolare di un’auto usata, può essere utile conoscere il suo anno di immatricolazione, le ultime revisioni effettuate e i dati tecnici. In più è consigliato ottenere altre informazioni sul mezzo e sul proprietario, attraverso un controllo storico auto. Ad esempio, risalire agli eventuali incidenti stradali del passato può aiutare ad evitare un acquisto sbagliato.

Infatti, il controllo incidenti auto e lo storico della revisione permettono di comprendere come il mezzo sia stato utilizzato e mantenuto negli anni. Questo aspetto rappresenta un notevole risparmio di tempo e denaro, in quanto previene malfunzionamenti o malintesi prima dell’acquisto all’agenzia di pratiche auto. Con il servizio di automoli.com ottieni informazioni sui veicoli europei e provenienti dagli Stati Uniti!

I servizi di controllo auto Automoli.com 

Automoli.com è il sito che permette di effettuare il controllo incidenti auto e altre verifiche su un mezzo. Per usufruire di questo servizio è sufficiente inserire il codice Vin in homepage, scegliere il report desiderato e avviare la ricerca. Tra le informazioni che fornisce Automoli.com ci sono:

  • storia del veicolo
  • danni pregressi e grandi riparazioni
  • informazioni sui furti
  • foto di archivio
  • ispezioni sul veicolo
  • dati tecnici

Controllo storico auto: la revisione 

Uno dei primi esempi di report riguarda lo storico della revisione. Questo primo step è utile per individuare eventuali inganni sui chilometri percorsi dalla macchina. Infatti chi vende potrebbe manomettere il contachilometri e truffare il compratore, ad esempio garantendo una revisione anticipata.

Secondo le norme previste dal Codice Civile in Italia, a riportare il chilometraggio dell’auto è l’operatore che si occupa della revisione biennale. In più la garanzia di questa veridicità è assicurata dalla controfirma dell’automobilista, richiesta da giugno 2018.

Controllo incidenti auto: come fare 

Un altro strumento utile per chi compra un nuovo mezzo è il controllo incidenti auto, individuabile anche attraverso la verifica di automoli.com.

In questo modo è possibile comprendere se il prezzo richiesto dal venditore sia congruo a un prodotto ben utilizzato o riparato in passato. Per poter verificare questo dato si può optare per diverse modalità:

  • tramite il numero di targa fornito all’assicuratore attraverso la Banca Dati Sinistri
  • richiedendo la visura a pagamento tra i 25 euro e i 50 euro, inclusiva di dati giuridici e patrimoniali
  • presentando una domanda alla Banca Dati Sinistri personalmente, che però in questo caso rilascia le informazioni solo al proprietario attuale del veicolo
  • effettuando una ricerca su automoli.com tramite il codice Vin

Controllo furto auto 

Per il controllo furto auto, può essere utile verificare online attraverso il sito del Ministero o della Polizia di Stato se il veicolo è stato rubato. All’interno del Database del Ministero dell’Interno inserendo il numero di targa o del telaio si può ricevere un responso immediato. Se una targa o il numero di telaio non risultano rubati, la frase pubblicata dal portale è “Per la targa XXXXXX non sono presenti dati in archivio”.

In alternativa, per verificare lo storico del veicolo, eventuali danni da incidenti, ispezioni e furti si può utilizzare il sito automoli.com. Inserendo il codice Vin dell’auto si ottiene un controllo rapido e in tempo reale delle informazioni reperibili sulla vettura.

Come controllare proprietario auto 

Infine controllare di chi è la vettura e di chi sono i beni mobili registrati secondo il venditore è un’ottima idea. Per il controllo proprietario auto e per individuare l’identità della persona a cui appartiene l’auto si può consultare il PRA, dietro il corrispettivo di 6 euro per accedere ai registri.

Con gli strumenti online gratuiti è possibile ottenere dettagli come il codice Vin o un controllo dati veicolo più generico, in quanto per privacy non sono autorizzati a fornire dettagli sulla persona.

.